Cerca

Monti e Napolitano denunciati e come al solito nessuno ne parla

Gentilissimo Direttore, Le chiedo scusa in partenza per essermi permessa di informarLa di un fatto che sta accadendo e, come al solito, nessuno ne parla. Sono una studentessa Bocconiana, e volevo relazionarmi con Lei perchè mi sembra ridicola la situazione che stiamo vivendo: la mia facoltà sembra essere stata presa d'assalto da fanatici Montiniani che non fanno che pararsi gli occhi osannando il "nostro" attuale Presidente del Consiglio dei Ministri, senza notare che NOI, popolo italiano, stiamo perdendo ogni diritto, ci manca solo che ci tolgano il diritto alla vita e siamo finiti! Ho solo 25 anni, studio giurisprudenza in una delle migliori facoltà italiane, non mi dovrei lamentare di nulla ma sinceramente, visto come stanno andando le cose, ho dubbi anche sul mio futuro. Però, finalmente qualcuno/a si è mosso: l'Avv. tributarista Paola Musu di Cagliari, che ha sporto formale denuncia nei confronti di Presidente della Repubblica, Presidente del Consiglio, tutti i ministri e tutti i membri del parlamento. I reati ravvisabili, come si legge nel documento protocollato e presentato presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Cagliari, sono: - attentato contro l'integrità, l'indipendenza e l'unità dello Stato; - associazioni sovversive; - attentato contro la Costituzione dello Stato; - usurpazione di potere politico; - attentato contro gli organi costituzionali; - attentato contro i diritti politici del cittadino; - cospirazione politica mediante accordo; - cospirazione politica mediante associazione. Le allego copia della denuncia che ho trovato in internet: http://www.scribd.com/doc/87677876/Denuncia-in-Procura-Del-2-Aprile-2012#fullscreen Spero di trovare in Lei qualche riscontro e soprattutto colgo l'occasione per porgerLe i miei più cari saluti e ringraziarLa per la sua disponibilità. Nadia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog