Cerca

ma quali rimborsi?!

Egregio direttore forse se altre testate giornalistiche come la sua avrebbero il coraggio di titolare a caratteri giganteschi due logiche proposte forse qualcosa potrebbe far sobbalzare questa tremenda massa di politici inutili che portano perennemente il paese al collasso ,tra furti ,mazzette e appalti.uno: nessuno si rechi più a votare finche la legge non stabilisca regole giuste su liste e scelte dei candidati e non grandi ammasi di voti che nessuno capisce realmente come sono conteggiati.DUE:i rimborsi ai partiti non devono più esistere ,non che si riveda la legge ,perchè se un referendum ha deciso che non dobbiamo più dargli niente si usano i loro di soldi visto quanti ne prendono altrimenti 1000 euro al mese a tutti e poi vediamo come sostenerli.prima devono dare poi riceveranno non il contrario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog