Cerca

La più grande rapina del secolo.

Sapete qual'è la più grande rapina del secolo? I rimborsi elettorali! L'italia sta andando a fondo come il Titanic, gli imprenditori si danno a fuoco o si impiccano, i pensionati si lanciano dal balcone, Monti ha messo le mani nelle tasche dei poveri, dei pnsionati, dei piccoli proprietari di case, case realizzate dopo anni di sacrifici pensando ai figli, per non parlare della benzina, della spesa giornaliera e di altro ancora. Lo spread sale verticosamente nonostante Monti pohe settimane addietro ha assicurato la sua stabilità, la Borsa scende in picchiata, le aziende chiudono o si trasferiscono all'estero, e in tutto questo disastro dobbiamo constatare che ai partiti vengono elargiti milioni e milioni di rimborsi che poco o nulla hanno a che fare con la politica. La Lega, la Margherita, il PDL ed altri ancora hanno ricevuto milioni e milioni a titolo di rimborso spese elettorali, a quale titolo? I partiti spendono dieci e ricevono cento o più senza renderne conto di come viene impiegata la differenza. Forse, alla luce di quanto sta succedendo, sappiamo come viene impiegata la milionaria differenza: case, auto, viaggi, alberghi e ristoranti a cinque stelle, sovvenzioni ad amanti e compagne ed altro. Aboliamo queto istituto e distribuiamo i soldi a chi ne ha veramente bisogno. Monti si rimbocchi le maniche, elimini tutti i rimborsi e le sovvenzioni a giornali, sindacati ed altri enti sanguisughe. I partiti, così come i giornali e i sindacati, ricorrano al finanziamento dei privati sul tipo cinque per mille o simili, forse avremo meno suicidi e supereremo la terza settimana. Professore, metta anche le mani nelle tasche delle banche, delle assicurazioni e di quelli che Lei protegge, si ricordi che alla fine è sempre il popolo sovrano a decidere in un modo o in un altro come farsi governare, la storia ce lo insegna!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog