Cerca

SE QUESTO E' IL LIVELLO MENTALE

Non penso che Rosy Mauro, la “badante”, vicepresidente del Senato, sia improvvisamente diventata un pozzo di scienza per il diploma di maturità e per la laurea entrambi conseguiti all’estero, di sicuro con un impegno da far tremar le vene e i polsi e da far apparire le dodici fatiche di Ercole una bazzecola, pagati peraltro la bellezza di 120.000 euro con i soldi della Lega. A che cosa servivano questi titoli? Penso di avere una probabilità infinitesima di sbagliarmi se azzardo l’ipotesi che servissero per avere il titolo di “dr.” o “dr.ssa” sul biglietto da visita. Servivano solo per pavoneggiarsi. A questo siamo ridotti. E’ deprimente pensare che si siano raggiunti tali livelli. Non solo immoralità e disonestà, dunque, nell’utilizzare soldi pubblici per uso privato, ma anche questo tarlo mentale, di voler apparire senza essere, camuffando la realtà, che è tipico delle teste il cui contenuto è rappresentato dal vuoto pneumatico, quello stesso che si ritrova negli spazi siderali. Siamo in rotta su tutti i fronti. Con questa gente che ci rappresenta e ci governa e con questo sistema così “meritocratico” a tutti i livelli, compreso quello della rappresentanza politica, è difficile pensare che il nostro futuro sarà radioso, che potremo scalare qualsiasi vetta e che saremo invincibili. E’ invece più facile pensare che siamo rovinati o che, per meglio dire, se tutto va bene siamo rovinati. La Lega ha anche delle idee giuste, avrebbe certamente molti sostenitori, ma se le persone che la rappresentano sono di questa levatura, se questo è il loro orizzonte mentale, allora c’è il rischio che anche le idee possano incappare nella sfortuna. Con i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog