Cerca

Ma non c'è già il controllore?

Siamo davvero commossi nell'apprendere che si istituirà una commissione che controllerà le spese dei partiti. A dir la verità pensavo che SERPICO, oltre ai pagamenti delle nostre bollette, all'acquisto dei dolcetti la domenica e a come sperperano i loro 500 euro al mese quelle mani bucate dei pensionati, potesse anche dare una guardatina a come i soldi a noi così gentilmente sottratti vengono destinati, amministrati e sperperati dai cari politici che tremano al pensiero di doversi dar da fare per trovare diversamente risorse. Credono di darci il contentino...non sanno che saremo noi a dargli il benservito. Già...alle urne!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog