Cerca

Ma non era un governo tecnico?

Caro direttore, Le invio copia della mail inviata al portavoce del governo Monti (Dott.ssa Elisabetta Olivi) ************* Buongiorno (sicuramente solo per voi...), sono un semplicissimo cittadino italiano che si domanda quanto veramente siano intelligenti e preparati i super PROFESSORI e TECNICI che oggi ci governano... La speranza di tutti era che questa NUOVA classe dirigente NON politica riuscisse a porsi davanti al problema del debito pubblico e ripresa economica con buon senso e soluzioni (anche drastiche) che potessero scardinare le vecchie "abitudini" della VECCHIA classe dirigente. Io credo che non ci voglia un premio Nobel per capire cose MOLTO semplici che anche un "povero manovale" potrebbe capire: 1) se io ho un recipiente (STATO) che ha un'infinità di buchi (SPESE PUBBLICHE) che continuano a far perdere/uscire l'acqua che ci metto (DENARO PUBBLICO), io per prima cosa riparerei tutte le falle prima di andare a riversare ancora più acqua (NUOVE TASSE) perchè tanto continuerà a uscire lo stesso... ci metterà più tempo ma sempre acqua dai buchi uscirà!!! 2) se non aumento il potere di acquisto del semplice cittadino ma al contrario continuo a diminuirlo con tasse, prelievi vari, accise e tutto quello che vi state inventando, mi spiegate come è possibile far riprendere l'economia??? Capisco che da parte vostra vivendo in case lussuose con domestici, auto blu, agevolazioni varie e con stili di vita lontanissimi dalle persone COMUNI sia difficile capire realmente in che stato si trovano le famiglie italiane ma, visto che siete tutte persone di CULTURA, saprete benissimo il motivo che scatenò la rivoluzione francese e tutto quello che ne conseguì... a mio modo di vedere oggi non siamo molto lontani dalla situazione di allora... basta ancora veramente poco! Visto che tutti voi siete pagati dai cittadini, vi ricordo solamente che è lo Stato che dovrebbe essere al servizio dei cittadini, NON IL CONTRARIO!!!! E ricordatevi che sono i dipendenti pubblici e voi politici ad essere "incollati" alle vostre sedie... è il vostro mondo che ha bisogno dell'eliminazione dell'articolo 18 in tutti i suoi punti... è sempre il vostro mondo che va a creare posti STATALI assurdi per le varie mogli, figli, fratelli, nipoti e "amicidegliamici" per poter sfruttare il DENARO PUBBLICO... Quella di seguito non vuole essere una minaccia ma un monito: fate attenzione politicanti vari che la ghigliottina si sta avvicinando ed allora non ci saranno "buone uscite" per nessuno!!!! Con la speranza che tutti voi finiate a lavorare in miniera (...e sono stato ancora buono), vi auguro una pessima giornata come tutte quelle che state facendo passare al popolo italiano! Saluti (di certo non cordiali). Fabrizio Rauzino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog