Cerca

Italiani da ridere

Carissimo Direttore, in qualità di assiduo lettore del vostro quotidiano, vi espongo una mia opinione. Al posto di fare sondaggi su "liberiamo i marò" oppure "sui finanziamenti ai partiti", perchè non proporre un sondaggio del tipo :"1°Giornata Nazionale dei POLITICI a casa" o con le buone o con le cattive. Ad Ottobre ricorre il 90° anniversario della Marcia su Roma, perchè non organizzare una marcia per farli andare a casa tutti quanti e nominare un governo tecnico efficiente? Come prima mossa bisognerebbe vendere tutti gli immobili statali, patrimoniale per i redditi sopra i 350 mila euro e istituire un Organismo che vigili sull'operato degli enti statali. Legalizzare la prostituzione e istituire pene severe (anche corporali dal caso) per determinati reati (quali stupro, pedofilia, bancarotta fraudolenta, mafia, omicidio...). Lavori forzati per i detenuti con successivo utilizzo dei beni da loro prodotti per aiutare le persone bisognose italiane. (esempio coltivare i campi per dar da mangiare ai poveri gratis) Solo allora la gente sarà felice di pagare le tasse e solo allora la gente povera si sentirà aiutata dallo stato. Altro che 2 giugno, bisogna riscrivere la storia italiana. Cordialmente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog