Cerca

Esodati creati dalle aziende

Non stravedo per la Fornero, ma in questo caso ha ragione. Infatti, la cosidetta ristrutturazione /razionalizzazione é divenatta una praticata consolidata delle grosse aziende (multinazionali. In termini pratici significa mandare a casa i dipendenti di una certa età non solo perché ritenuti inefficienti e qundi da rottamare, ma anche per i loro alti stipendi, grazie ad aumenti e scatti di anzianità, pesano sul bilancio delle aziende. A questo punto si procede alla solita riestrutturazione, mettendo in esubero metà del Personale, e chi rimane deve svolgere non soli il proprio lavoro, ma anche quello del collega messo in esubero, senza poter sperare in un auemnto dello stipendio. I nuovi assunti (giovani) ricevono invece la metà dello stipendio rispetto a quello degli anziani rottamati. Un bel guadagno per l'azienda. E' chiaro che da imprenditrice contesta le affermazioni della Fronero, ma non convince, visto che la realtà é quella succitata. Sibylle Abstoss Milano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog