Cerca

LA VERGOGNA

Egr. Direttore, Innanzitutto voglio esprimerLe tutta la mia stima ed ammirazione per il taglio che ha saputo dare al Suo giornale. Continui con ancor più veemenza la battaglia contro questi...... che formano la Casta dei politici ed in particolare di chi ci governa. Si è parlato e scritto per 2 giorni, e si continuerà ancora, della morte del povero Morosini mentre delle morte suicide dei 23 imprenditori ed affini, si è parlato ben poco quando, invece, queste hanno un'importanza enorme e sono espressioni di un malessere e di una disperazione sociale che può portare a luttuosi eventi. Ma la Casta non se ne rende conto e continua a rubare sul nostro lavoro e sui nostri risparmi. Se pagare le tasse è un dovere visto dove finiscono i nostri sudori evadere diventa un diritto (peccato che non possa farlo essendo un pensionato), Nessuno come me ama la democrazia e la libertà (tutta la mia vita lo prova), ma oggi ( e come me la pensano in tanti) pur di mandare a lavorare a 1200euro al mese tutti quella miriade di politici nazionali e regionali sarei disposto ad affidare il potere ad una sola persona. Se così fosse con tutto ,il denaro risparmiato saremmo davvero un paese ricco, il che vorrebbe dire anche più liberi, perchè la povertà rende sudditi. Grazie direttore. Ed un invito Alzi sempre forte la sua Voce. La segue molta più gente di quanto immagini. Lanfranco C.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog