Cerca

La cura per l' Italia

La cura ci sarebbe fare affluire sui mercati molta liquidità. Non mi stancherò mai di ripeterlo, sin quando la politica non taglierà i suoi costi, il debito pubblico aumenterà a dismisura , questi nostri politici se lo mangiano mese dopo mese, il pozzo è senza fondo . Se non curiamo questa emorragia il paese non avrà mai crescita . A mio parere spetta a chi guadagna di più pagare il debito pubblico . Paghiamo un esercito di privilegiati . Dobbiamo smetterla : Pensioni e stipendi e qualsiasi indennità erogata dallo Stato o dal privato dovrebbe essere al massimo di 3 mila euro al mese per tutti (compreso Presid. della Repubblica e del Consiglio) , la differenza deve essere accantonata a riserva fino alla eliminazione del debito pubblico . I professionisti e artigiani devono contribuire anche loro ; per l’esercizio della loro professione devono pagare almeno un minimo fisso come fosse una imposta sulla patente . Per i nostri politici chi sbaglia deve pagare con l'espropriazione totale del patrimonio familiare accumulato e l'arresto effettivo del colpevole e complici . No condizionale o arresti domiciliari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog