Cerca

noi Italiotti ci meritiamo questi politici

Egregio Direttore, leggo con stupore che il governo ha presentato la riforma del lavoro quindi art.18 secondo il vangelo della Camusso, dei Landini ecc.Leggo con assoluto dispiacere che il nostro e' stato imbeccato dal presidente Napolitano, noto e assolutamente comunista, progressista, indi conservatore. Si lascia quindi il potere di stabilire chi e quando un lavoratoredebba essere licenziato per motivi certamente non futili ai Magistrati, lunga mano degli ex ???PCI.Ma chi volete che venga ad ivestire, quindi assumere in Italia......quando governi politici, tecnici sono preda delle lobby, dei sindacati, dei burocrati........quando anche per fare un garage ci vogliono dodicimila autorizzazioni. Poveri noi, non ci resta che emigrare dove non si spendono 2 miliardi di euro per mantenere Camera, Senato e Colle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog