Cerca

Meglio di così, chiunque.

Ringrazio innanzitutto della grande opportunità che ci offrite. Qualsiasi cittadino che vive una vita normale, che conosce il valore del denaro (non della casta) sarebbe stato in grado di fare meglio di Monti. Non c'è bisogno di studiare tanto per arrivare al governo tassando e tartassando tutto e tutti sguinzagliando gli "scagnozzi" a far rispettare il "pizzo". Una persona di "tale cultura" avrebbe dovuto aumentare prima il lavoro e gli scambi e poi far rispettare il giusto prelievo. Coloro, come me, che pagano tutto quello che c'è da pagare sono ridotti sul lastrico. Non riesco più ad ottemperare a tutti gli adempimenti e questo mi porta alla chiusura della mia piccola attività. Secondo la costituzione anche io ho diritto al lavoro, come tutti. Per terminare vorrei far notare a tutti che questo governo e quello europeo pensano come banche. Quando un'azienda non va bene il direttore della banca ti chiama e ti dice:"Signor Mario, lunedi lei deve rientrare di tutto quello che ci deve". Questo è lo stesso ragionamento che ci costringono a fare. Che bisogno c'è, in un momento di così grande crisi di costringerci tutti a "rientrare" entro il 2013? Perchè sacrificare tutti i cittadini nel nome di un debito che nemmeno noi abbiamo fatto? Stiamo pagando i nostri debiti fatti da 50 anni di incapacità, perciò lasciateci il tempo di pagare.... se non raggiungeremo il pareggio di bilancio nel 2012 lo faremo nel 2019. Come è possibile pensare che possiamo (ripeto, in un momento storico come questo) pagare 50 anni di debiti in 3 o 4 anni. Dobbiamo pensare che c'è qualcos'altro che non ci viene detto? Mario (50 anni, disoccupato)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog