Cerca

La Mieli del Cosera, che brutta performance in telvisione!

La giornalista Mieli, del Corriere della Sera questa mattina, partecipando al dibattito mattutino della trasmissione Omnibus, ha mancato assolutamente di stile giornalistico e di bon-ton personale facendo due dichiarazioni assurde e poco riguardosi non degne di una firma sul quotidiano più famoso d'Italia, ha detto: 1) Il precedente governo (Berlusconi) è stato un governo di buffoni! 2) La ministra Fornero viene attaccata e offesa solo perchè è donna! Caro Direttore, mi meraviglia che una simile giornalista di un prestigioso giornale italiano si lasci andare a simili penose considerazioni quando al suo fianco, nella trasmissione, c'erano Gasparri (PDL) e un esponente della Lega, entrambi ex esponenti del precedente governo. Gasparri ha giustamente reagito a quelle meschine considerazione sul precedente governo di cui egli faceva parte. La seconda considerazione sulla Fornero lascia sbigottiti, nella nostra vita politica esistono molte donne che occupano, con dignità e meriti la loro carica istituzionale senza essere prese di mira nè villipese, dai maschi. La Fornero viene criticata solo per la sua assurda politica di governo, la Mieli dovrebbe essere più attenta a fare quelle gratuite considerazioni cui sopra, i buffoni se li vada a cercare nel suo partito!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog