Cerca

Voto a perdere

Abbiamo avuto modo di accorgerci delle sensibilissime antenne dei mercati finanziari, e chissà che in futuro non vengano utilizzati per prevedere terremoti. A proposito di terremoti, si prevedono sommovimenti tellurici alle prossime elezioni con esplosioni magmatiche di certi nostri vocianti rivoluzionari all’amatriciana. Come reagiranno i mercati? Ci lasceranno impiccati all’albero del qualunquismo o ci premieranno per aver punito i partiti? Francesco Berardino-Foggia-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog