Cerca

Agenzia delle Entrate

Ill.mo Sig. Direttore Le invio l'ultimo comma del "ennesimo" comunicato stampa da Agenzia delle entrate in riferimento alla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA. Oltre alla solita incomprensione e alle contorte norme, l'ultimo comma si legge: le seguenti sanzioni: Comunicato stampa Agenzia Entrate del 05.04.2012 5 SANZIONI L’omessa comunicazione telematica, così come la comunicazione con dati incompleti o non veritieri, è punita con lasanzione amministrativa da 258,00 a 2.065,00 euro. il suddetto regime sanzionatorio non si applica nel caso in cui la comunicazione includa anche le operazioni di importo inferiore alla soglia di 3.000,00 euro, ovvero di 3.600,00 euro se si tratta di operazioni non soggette all’obbligo difatturazione. Come anticipato, il software per l’invio delle comunicazioni è stato modificato in modo da lasciare alcontribuente la libertà di decidere, con riferimento all’adempimento in scadenza il 30.4.2012, se inserire o meno nella comunicazione le operazioni di importo non superiore alla soglia. Io mi sento preso per il lato B Queste sono le semplificazioni burocratiche e la "sobrietà" del Sig. Befera. Le sarei grato se darà notizia del ridicolo contenuto del suddetto comma. Grazie e cordiali saluti Gianni Colombo (artigiano) Novara 18/05/2012

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog