Cerca

MERITOCRAZIA ORFANA DI DIFENSORI

Nella scuola, come nel lavoro (e perfino nell’ambito politico-amministrativo), meritocrazia vuol dire giustizia. Vuol dire anche maggiore capacità di competere e di progredire. Nessuno dei partiti che vorrebbero spartirsi il governo del Paese propone riforme per costruire in Italia un sistema meritocratico degno di questo nome. L’immobilità sociale in Italia è frutto del nepotismo e della mancanza di meritocrazia, e quest’ultima permane vergognosamente orfana di difensori. Con i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog