Cerca

I carburanti degli automezzi dei Vigili Urbani

Gen.mo Direttore, Le scrivo per porre alla Sua attenzione una tematica da me rilevata recentemente. Presso un Comando dei Vigili Urbani, fissato in apposita bacheca relativa alle comunicazioni di servizio al personale dipendente, leggevo il seguente avviso: "tutti i dipendenti ancora in possesso di buoni carburante sono pregati di consegnarli al più presto per chiusura contabilità". Premetto che sono un ex militare e conosco la rigidità della documentazione con cui si gestisce l'impiego degli automezzi (apertura "foglio di marcia" con numero contachilometri, itinerari percorsi nei servizi giornaliri, relativi orari e km percorsi, chiusura "foglio di marcia" con pieno carburante e registrazione numero contachilometri, consegna della documentazione agli uffici competenti per controllo di congruità tra consumi carburante e km percorsi). Quale prassi usano i Vigili urbani per la contabilizzazione di consumi dei carburanti ed i relativi controlli di congruità? E' possibile una verifica sulla disciplina dell'utilizzo del mezzo (o del carburante...) per soli motivi di servizio? Come vengono riforniti gli automezzi e quali elementi consentono il controllo del corretto uso delgli stessi? A me sembra che quall'avviso da me letto nella bacheca debba essere interpretato come una chiara manifestazione di disordine amministrativo. Sarebbe un approfondimento opportuno considerati i tempi di crisi. Ringrazio per l'attenzione; ritengo questo mio appunto un contributo di pensiero degno di opportuna considerazione. Checchè se ne dica alle Amministrazioni Locali....tagliare i fondi si può!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog