Cerca

RIESUMIAMO L'ARTICOLO 50 DELLO STATUTO ALBERTINO

"Le funzioni di senatore e di deputato non danno luogo ad alcuna retribuzione o indennità". Così recita l’articolo 50 dello statuto albertino (1848), la prima Costituzione del Regno d’Italia. Non sarebbe una cattiva idea riesumarlo. Se si vogliono invece evitare soluzioni draconiane, anziché non pagare del tutto i nostri parlamentari, diamo loro lo stesso stipendio di un preside di scuola media, che rappresenta un dipendente pubblico titolato (peraltro dotato di curriculum migliore di quello di un parlamentare medio) all'apice della carriera. Si prenderebbero due piccioni con una fava. Da un lato si risparmierebbe un sacco di denaro pubblico, contribuendo così a risanare il deficit statale, e dall'altra si selezionerebbero persone con motivazioni ideali, piuttosto che persone sottratte alla vanga e attratte dalla comoda poltrona come le mosche al miele. Con i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog