Cerca

enele PIU' cara ma MENO veloce

Purtroppo siamo in attesa di un nuovo aumento della corrente elettrica. Questo 4,3% servirà a finanziare lo sviluppo di tutte le fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica, (così dicono). Vorrei dire però al Prof. Monti, che invece di tartassare ancora di più le famiglie italiane e non tutelarle dai potenti poteri, potrebbe far togliere dalle due lentissime moto di GP Ducati, la sicuramente costosissima pubblicità. Chissà quanti milioni di euro l’ENEL recupererebbe per poterli investire in sviluppo e nello stesso tempo non chiedere ancora sacrifici alle famiglie italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog