Cerca

MONTI COME SCHETTINO

Chi affonda una nave e chi l'Italia. Mario Monti era il collaboratore principale di CIRINO POMICINO, ministro del Bilancio tra l’89 e il ’92. In quel periodo il debito pubblico aumentò del 44.54% in meno di TRE anni. Si fecero 266 MILIARDI DI EURO di debito in più (da 553,14 miliardi di euro dell’89 a 799,5 miliardi del ’92). Libero perchè non sbandiera questi fatti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog