Cerca

esterofilia

Durante un viaggio negli States decisi di concedermi un piccolo sollazzo italico, decisi di concedermi La Traviata, giunsi a teatro con smoking d'ordinanza poco prima dell'inizio e mi accomodai al mio pasto con un paio d'amici, ebbene sono rimasto inebetito, il pubblico regalava applausi ad ogni acuto, al libiamo ne' lieti calici si contavano già 2 standing-ovations, anche a coprire la stessa opera, gente che banchettava rumorosamente, interpreti che proponevano un italiano quanto meno stentato con accenti diciamo fantasiosi. Questa esperienza m'ha fatto arrivare a due distinte conclusioni, l'una più personale si basa sulla qualità dell'inglese parlato da noi italiani e ok, l'altra è sulla concezione che il mondo ha di noi, ebbene penso che solo il 5% degli americani conoscano la traviata, e di questi l'80% pensano che sia ambientata nel bel paese, e come dargli torto, testo in italiano, autore italiano, librettista italiano, non potremmo essere che a voghera. Questo però ci mostra importanti conclusioni, la prima ecco perchè le ragazze americane quando trascorrono le vacanze in italia sono così predisposte a amori effimeri, se la bella violetta, cortigiana, oggi diremmo escort, così disinibita è così ben vista e amata da tutti perchè non emularla, la seconda conclusione è leggermente più seria, gli americani per antonomasia chiamati wow-people, si innamorano e apprezzano ogni cosa d'italiano, ogni muro cadente con edera e muschi merita un ''it's amazing'' e diciamolo chiaro, vale anche il viceversa, le cose americane sono fantastiche, frullatori industriali per fare 5 metri cubi di atroci frappè sono nelle nostre case perchè le allegre famiglie americane fanno i drink party nel retro di casa... cosa voglio dire, cari italiani, cerchiamo davvero di allearci agli americani, loro ci amano senza perchè, e anche noi lo facciamo senza dirlo cerchiamo di suggellare questo matrimonio, loro ci vedono arretrati e mafiosi, beh, leggete i giornali, noi li vediamo burini e arroganti, per la prima ok ma loro sono mentalmente vergini, non arroganti. Stando vicino a loro potremmo andare lontano, seguendo francia e germania si sta vedendo in risultato, se nel 2001 invece di prenderci l'ipod a 399$ avessimo preso l'equivalente in azioni apple oggi invece di un vecchio marchingegno di 1 kg con schermo in bianco e nero avremmo un pacchetto d'azioni del valore di 26000$. cari compatrioti, loro ci amano, diamogli una possibilità vera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog