Cerca

L'IMU costa poco!

Egr. Direttore, Le chiedo cortesemente di commentare, in una delle Sue telefonate in TV, le comunicazioni del governo in merito alla “scarsa onerosità” dell’IMU, trasmesse per ben due volte dal TG1 con tanto di tabelle esplicative. 1. Il governo porta ad esempio (della “scarsa onerosità) un appartamento con rendita catastale di € 300; bè, io ho un posto auto di 5 mq (posto auto, NON box) in garage condominiale, e la rendita è di 100 €! QUALE APPARTAMENTO HANNO CONSIDERATO?! 2. Sostengono aver aumentato la detrazione per la 1^ casa da 103 a 200 €, ma OMETTONO accuratamente di dire che prima per ottenere la base imponibile su cui calcolare l’imposta si moltiplicava la rendita per 100 ed ora PER 160, con un incremento quindi dell’imposta del 60%!! 3. Omettono anche di dire che ora le aliquote possono essere (e sono o saranno) aumentate dai Comuni! Caro Direttore, pagare potrà essere anche giusto, ma essere anche presi in giro proprio no!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog