Cerca

un'Europa così non sta in piedi

Nel laboratorio Grecia sono in corso gli esperimenti per tentare la dissoluzione dell'UE e tornare alle singole sovranità nazionali. Certo costerà molto, ma rimanere così nel tempo costerà molto di più. D'altronde gli errori si pagano e costituire l'UE sull'euro è stato uno sbaglio gravissimo, una trappola tedesca nella quale gli inglesi non sono caduti. Tutto ciò non sarebbe successo se fosse stata costituita ab initio un'Europa politica, nella quale la moneta euro aveva alle spalle un governo nazionale unitario. Così, invece, è solo un ibrido di stati tra loro diversissimi che stanno insieme solo per dar lustro alla Germania. Situazione pericolosamente inaccettabile. Se ora Monti dimostra favore all'ingresso dell'asiatica Turchia nell'UE, significa che la sua sudditanza riverenziale verso la Merkel è ancora fortissima. Prima lo cacciamo via, prima affrontiamo la realtà nazionale. Saluti Giulio Rossi Valdisole

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog