Cerca

POLLICE VERDE

Gentile Direttore,voglio raccontarle una storia. Il bravo giardiniere, cura seguendo con attenzione le esigenze delle sue piante gettando sempre un occhio attento nel giardino del vicino cercando di carpire i segreti dei suoi successi. Se il vicino gli consiglia una tecnica correttiva per drizzare eventuali storture, questa va fatta con moderazione ed in ogni caso preoccupandosi sempre del bene della propria pianta. Qualora il giardiniere ecceda nei provvedimenti solo per soddisfare il vicino che lo illude con terapie esasperanti e lusinghiere da primo della classe, se ne deve assumere ogni responsabilità. Se degli allori ci si fregia con orgoglio, per i disastri non si può additare qualcun altro con tale arroganza per la quale non sono necessarie lauree e dottorati di pregio, ma è sufficiente il conseguimento della prima elementare. Chissà, forse il mio giardiniere ideale è solo il prodotto di una mente scellerata ? Saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog