Cerca

IMU: TASSA? NO!........ ESTORSIONE!

Gentile Direttore, mia madre di anni 91 vedova, impossibilitata a salire le scale a causa di seri problemi di deambulazione, è stata costretta a lasciare la casa di sua proprietà, ubicata al piano quarto di uno stabile senza ascensore, per andare a vivere in un'altra casa presa in affitto ma fornita di ascensore. Con la misera pensione di commerciante che percepisce, per ovvie ragioni, non riesce a sopravvivere se non con l'aiuto dei figli non avendo altre disponibilità economiche. La casa di proprietà della mamma, da oltre un anno non riusciamo nè ad affittarla nè a venderla per cui la gestione della stessa inizia a pesare sul bilancio familiare dovendo pagare a vuoto le spese condominiali ordinarie e straordinarie. Inoltre, per poter dare conforto alla mamma, anch'io ho dovuto lasciare casa di proprietà e prendere in affitto l'appartamento adiacente. Orbene mi chiedo: è mai possibile che uno deve pagare le tasse su una casa che non può utilizzare? E' mai possibile che uno deve pagare le tasse come se fosse una seconda casa solo perchè non vi ha la residenza? Non crede il sig. Monti che tale obbligo può, nel caso specifico, più che IMU chiamarsi benissimo "ESTORSIONE", "LADROCINIO", "RUBERIA", RAPINA"? La stragrande maggioranza del popolo non ha nè le pensioni d'oro di questi "signori", nè gli stipendi d'oro, ne tuttte le agevolazioni economiche elargite sotto una miriade di voci. Noi abbiamo pensioni di fame e stipendi ridicoli che si assottigliano sempre più giorno dopo giorno. Siamo stufi di stringere la cinghia e pagare pure l'aria che a mala pena respiriamo. Ma finiamola! Adesso basta, c'è un limite a tutto! Cordialmente Giuseppe Torregrossa p.s. Ah dimenticavo.... Sig. Monti, visto che Lei vuol tassare anche le case "tenute" sfitte e noi non riusciamo ad affittare la casa che ha lasciato libera mamma, perchè non ne approfitta Lei? Ci farebbe una gran cortesia. Sa, si trova al quarto piano sotto lastrico solare, caldo d'estate e freddo di inverno però è panoramico; senza ascensore (per carità) con 92 meravigliosi gradini con alzata da 18 cm. da salire, scendere e risalire di nuovo più volte al giorno... L'acqua potabile arriva un giorno si e tre no e può disporre di una riserva idrica di ben 1000 lt. per cucinare, lavare la biancheria, pulire casa, fare il bagno e, dulcis in fundo, si affaccia su una piazza alquanto rumorosa e vivace di giorno e sopratutto di notte. Saremmo ben lieti di affittargliela...... ad equo canone e, naturalmente, con contratto registrato.......stia tranquillo!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog