Cerca

La sconfitta della Merkel

apre ad una speranza:che la teutonica signora si convinca che per risolvere i principali problemi europei è necessaria che BCE sia "promossa" a Banca d'emissione. Così facendo non si risolverebbero solo i problemi dei paesi più deboli perchè, oggi, già sappiamo che dopo quelli della Grecia, Portogallo, Spagna ed Italia arriverebbero pesantemente ,a velocità supersonica, anche quelli della Francia e della Germania. E allora sarebbe inevitabile ratificare la fine di tutta l'avventura dell'Euro, nato male e morto peggio e di una "Europa Unita" che unita non è stata mai. Una sconfitta più amara di così? Sarebbe impossibile immaginarla!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog