Cerca

indennità di disoccupazione a STRANIERI NON RESIDENTI

Egr.gi, Vi scrivo in qualità di imprenditore Italiano (albergatore) che paga (parecchie) tasse ed imposte, svariate decine di migliaia di Euro mensili a titolo di contributi e che assume 12 persone per stagione (per circa la metà stranieri comunitari). Vorrei con la presente segnalare uno dei tanti sprechi causati dal malgoverno, dal lassismo e dal permissivismo della nostra macchina amministrativa: tutti i cittadini comunitari (e forse anche extra comunitari??) possono percepire una INDENNITA' di DISOCCUPAZIONE di qualsiasi tipo (ordinaria oppure con requisiti ridotti) semplicemente dimostrando di aver lavorato in Italia anche solo per 3 mesi; non si parla di residenti (italiani o stranieri che siano); tabella riassuntiva dei criteri di applicazione sul sito: http://www.altrodiritto.unifi.it/tutele/guida/disoccup.htm Come al solito l'applicazione della legge è molto discrezionale (alcuni uffici richiedono la residenza o almeno il domicilio legale da provare con contratto d'affitto o dichiarazione sostitutiva del datore di lavoro che attesti che fornisce vitto e alloggio), per cui è sufficiente che ci sia un funzionario un po' di "manica larga" perchè la domanda venga accettata ... e naturalmente tutti gli stranieri (informatissimi) sanno dove e a chi rivolgersi per farsi accogliere le domande di indennità. Mi pare che in questo momento di grave crisi economica ed occupazionale non sia certo il caso di buttare via soldi italiani che finiscono poi esportati in Romania, Albania e tutto l'Est Europa (e Nord Africa??) a gente che viene in Italia a prestare servizio in quanto sa benissimo che ci sono leggi molto permissive, un codice del lavoro ultra-garantista e la possiiblità di svolgere lavori stagionali per poi acquisire il diritto all'indennità di disoccupazione, anche se si torna nel paese d'origine al termine del contratto. Cordiali saluti Michele Veclani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog