Cerca

Il Direttore si scusi con i suoi lettori

Caro Direttore, il suo dovere è informare i lettori. Il suo dovere è informarli correttamente e nel nome della trasparenza, della correttezza. I suoi lettori pagano le tasse, le tasse sono soldi pubblici e di soldi pubblici il suo giornale VIVE così come ci vive lei. Senza quei soldi a quest'ora Libero, così come tutti gli altri giornali, sarebbe carta straccia. Giornalisti come Bechis che lei pubblica sul suo giornale dovrebbero essere insultati quando presentano articoli fasulli, confusionari e fuorvianti che puntano solo sul titolo come quello su Grillo "mangia-soldi pubblici". Così come dovrebbe essere insultato lei. Chieda scusa a Grillo e soprattutto ai suoi lettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog