Cerca

L'EUROPA E' UNA CAMICIA DI FORZA

L'idea di creare un Superstato europeo, magari a guida tedesca o, come vorrebbe Mario Monti, turco-tedesca, è infelice e peregrina. Abbiamo già avuto l’esperienza dell'Unione Sovietica e non si sente perciò la necessità di un nuovo Politburo centrale europeo quale vorrebbero confezionarci gli euroburocrati. Questi vorrebbero ingabbiare le singole nazioni europee costringendole nella camicia di forza di un unico Parlamento centrale dominato dalle banche e dai poteri forti. Credo che le sfide che si profilano all'orizzonte per l'Europa possano essere meglio affrontate da una amministrazione capace di dare risposte modulate nei diversi territori dell'Unione, rispetto a una amministrazione unificatrice e burocratica. Non lo dico io, ma lo dice Darwin, che il mettere in atto soluzioni diversificate aiuta, per naturale competizione e selezione, a trovare quella che meglio si confà alla situazione e che è destinata a emergere naturalmente sopra tutte le altre non per decreto degli europotenti, ma sulla sola base della sua provata maggiore efficacia. La soluzione unica, che emerge da un unico contesto, non è detto che si riveli essere la migliore tra quelle possibili. Sono convinto che l'articolazione delle risposte e il pluralismo delle voci concorrano al progresso dell’umanità. Chi insiste a costruire un apparato di controllo mastodontico destinato a sacrificare il pluralismo in nome di una risposta unitaria fa una operazione che giova non certo alla dialettica democratica e alla libertà degli individui, ma piuttosto alla ristretta cerchia del potere politico, quello gestito nella "stanza dei bottoni", lontano dagli interessi della gente comune. Una ristretta cerchia del potere politico, contando sulla supina accettazione del popolo, sta in effetti creando le premesse per la costruzione di un Superstato destinato a espropriare progressivamente le singole nazioni della propria sovranità e del proprio potere decisionale, e gli individui della propria capacità di espressione politica, che viene ridotta di fatto, anche se apparentemente non di diritto. Con i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog