Cerca

Vedo nudo

Anticonformista e controcorrente Oscar Iarussi nel “Se Saviano prende il posto di Berlusconi nel bar Italia” (Gazzetta del Mezzogiorno 16/5). Non è comodo ironizzare sull’idolo del momento che il “ceto medio riflessivo” ha collocato nel suo provvisorio empireo. Ognuno si crea il suo dio a propria immagine e somiglianza ( riferisce Senofane che gli Etiopi affermano gli dèi essere neri e col naso camuso), e le capacità critiche e culturali del nostro “ceto medio riflessivo”, come spesso è successo, portano al culto di un vuoto incartato. L’articolo di Iarussi ci riporta alla esclamazione del bambino nella fiaba di Andersen: “ Il re è nudo!”. Francesco Berardino-Foggia-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog