Cerca

per non dimenticarli

Nell'approssimarsi dell'anniversario dell'inizio della prima guerra mondiale, sabato 19 u.s. a San Martino del Carso il Museo della Grande Guerra di San Martino, in collaborazione con l'associazione Storico Culturale Fronte-Orientale ha deposto una targa in ricordo di uno dei tanti soldati che sacrificarono i loro anni migliori per una nuova Italia: "Su queste pietre nell'ottobre del 1915, con l'ardore dei suoi 20 anni, il Soldato PIETRO BACCARA classe 1894, del 117° Reggimento Brigata Padova, con sprezzo del pericolo e amor di Patria, contribuì a rendere gloriosa e vincente la sua Italia. Con fierezza e commozione lo ricorda il nipote Vittorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog