Cerca

TERREMOTI E FASTI POLITICI ?

L'Italia medioevale e moderna che crolla? Essere un popolo senza risorse naturali ...essere un popolo su un territorio a frequenza sismica, che quando colpisce fa seri danni...con la prospettiva di non vedersi riconoscere neppure quello ricevuto finora (vedi ultime dal Governo)? Mentre chi governava, negli anni, rosicando un pò la volta, era riuscito ad accrescere i fasti della casta. La bilancia squilibrata sempre più. Guai a confrontarci con Stati più democratici e ricchi, che nelle "forme rappresentative" siamo riusciti pure a sovrastare.Questi raffronti, sì, mettono a disagio..quando, poi, si aggiungano le "addizionali" recenti? Quirinale stesso che, nonostante le "rinunce" periodicamente annunciate, rimane tra le massime e ricche "rappresentanze" nazionali (che mal si conciliano con le ristrettezze del popolo). Si continua a sentire che sullo Stato italiano grava la gestione di circa 650mila "auto blù", che non si riesce drasticamente a tagliare...invece di accompagnare le "signorie loro" a vedere calcio allo stadio. Gli Italiani non meritano di essere così rappresentati...da chi sfugge a voler presentarsi alle prossime elezioni con nuove regole. Vorrà dire qualcosa che questi politici non sono graditi alle "tristezze che succedono in Italia"? Proposta : i rimborsi elettorali di luglio, perchè non destinarli ai terremotati emiliani? Morale : politici al servizio dei cittadini...non il contrario. Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog