Cerca

Elezioni

Berlusconi può seguitare a far finta di non capire (e avrà indubbiamente i suoi personali motivi ed interessi) ma gli elettori del centrodestra non vogliono un partito che appoggi il governo Monti/Napolitano. Anche l'eventuale mossa di sostituire/coadiuvare Alfano ma seguitare ad appoggiare Monti non servirebbe a nulla . O Berlusconi molla Monti adesso (meglio tardi che mai) o al PDL conviene una dolorosa ma necessaria scissione per fondare un nuovo partito che riempa l'attuale vuoto creatosi nel centro destra. Tentare di arrivare alle elezioni politiche del 2013 in queste condizioni (con la bava alla bocca) sarebbe ingeneroso nei confronti degli elettori di centrodestra a cui sembrano puerili le parole “appoggiamo Monti per il bene dell'Italia”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog