Cerca

Svista o censura

Egregio Direttore, Ho inviato il sottostante commento due volte. la prima per l'articolo "Grillo e la strategia della tenzione" la seconda per "Grillo distrugge il PD". Non credo contenga alcunché rilevante per censura e quindi mi domando come mai non sia stato pubblicato. Grazie Credo che la situazione attuale sia efficacemente descritta da due commenti letti su questo giornale, e cioé che se prima si rubava per i partiti ora si ruba ai partiti, mentre la seconda recita che altrove cambiano gli uomini ma i partiti restano mentre da noi restano gli uomini e cambiano i partiti. Quale morale trarre ? Che l'occupazione del potere ha avuto come conseguenza l'assoluta autoreferenzialità, per cui i desiderata degli elettori non contano niente, servono solo a permettere ad una manica di mangia pane a tradimento per perpetuare il loro vivere alle spalle dei cittadini. Se Grillo fa la voce grossa spero serva ad una di due soluzioni, la prima che chi di dovere intenda, od abbia sufficiente strizza, e cambi oppure, permanendo lo status-quo, che vengano cacciati a calci nel culo. Potrebbe essere la soluzione per far cambiare attitudine a chi declama il voler servire il popolo - veramente - e non solo curare la sua autonoma struttura di potere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog