Cerca

Fine delle telecomunicazioni in Italia ?!! in NOKIA SIEMENS Networks = 580 Licenziamenti su 1100 Di

Sono un dipendente e Delegato Sindacale della NOKIA SIEMENS Networks di Roma, un'azienda di Telecomunicazioni, che lo scorso 4 maggio ha annunciato per l'Italia l'esubero di 580 lavoratori su 1100 dipendenti, a causa della crisi globale dell'azienda, la riduzione del portafoglio prodotti, ma sopratutto per lo spostamento di attività in altri paesi a basso costo. Questo incredibilmente alto numero di licenziamenti non è supportato dal calo di volumi di attività e di fatturato. La nostra azienda è presente a Cassina de Pecchi (in provincia di Milano dov'è la maggioranza dei lavoratori), Roma, Napoli, Catania. I nostri clienti sono: Wind, Telecom Italia, Vodafone, H3g, RFI Rete Ferroviaria Italiana, Fatsweb ecc... Vi segnalo che, per questa vertenza, il prossimo 23 maggio alle ore 10,00 ci sarà un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico in Via Molise a Roma, il quale sarà accompagnato da 8 ore di Sciopero Nazionale di tutti i lavoratori di NSN con Manifestazione sotto al Ministero. La nostra grave vicenda, è la sintomatica foto della crisi che colpisce il settore strategico delle Telecomunicazioni in Italia, a causa dei mancati investimenti in un mercato cruciale ed in crescita, di Gestori che guardano unicamente al profitto ed al basso costo delle infrastutture e dei servizi privilegiando aziende low cost, dello scellerato comportamento delle Multinazionali che dopo anni di business e profitti abbandonano il paese impoverendolo sul piano occupazionale, delle conoscenze tecnologiche e dell'innovazione. Questa vicenda rischia di far scomparire definitivamente sul piano qualitativo le Telecomunicazioni in Italia, che resterà anche senza la ricerca e sviluppo dopo la chiusura delle produzioni, con tutte le conseguenze immaginabili. Saluti e grazie RSU Nokia Siemens di Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mluter

    06 Ottobre 2014 - 14:02

    Nokia Networks investì con immenso profitto sul nostro mercato ICT grazie alle competenze dei tecnici italiani oggi la multinazionale Nokia networks si "ridimensiona" in Europa abbandonando l'Italia in virtù di leggi che le consentono licenziamenti più agevoli qui che in altri Paesi dell'UE

    Report

    Rispondi

blog