Cerca

Sto con Belpietro

Caro direttore, lei ha totalmente ragione. Il PdL dopo la caduta del Governo Berlusconi ha infilato una serie inenarrabile di errori: il primo appoggiare passivamente il Governo Monti la cui unica, o quasi, soluzione per risollevare l'Italia è stata emanare una serie di tasse che stanno strozzando gli Italiani ottendendo il risultato contrario di mandare in recessione il paese (PIL nel primo trimestre 2012 -1,3% rispetto al primo trimestre 2011 con attese per l'intero 2012 del -1,5%), il secondo non ascoltare i propri elettori che non si riconoscono più in un partito che di liberale non ha più nulla e che ha abbandonato i suoi elettori nelle elezioni comunali presentando candidati assolutamente insignificanti tranne che a Trani e Frosinone, ma "abbandonando" Parma , Genova e Palermo. Sarebbe questo il nuovo PdL di Alfano? Meglio azzerare tutto e ricominciare

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog