Cerca

scandalo nomine a faenza

Egregio direttore, Le scrivo per segnalare un fatto increscioso, degno della peggiore politica di spartizione di poltrone tipico dell'Italia. Come potrà facilmente documentare dai nostri giornali locali ( il resto del carlino, la voce di romagna, romagna corriere ) dei giorni scorsi, una persona senza il minimo requisito o competenza, Davide Zagonara, ( di cui metto qui sotto il curriculum ) è stato nominato dal sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi, AD della azienda ASER, una multiservizi che si occupa tra l'altro di servizi mortuari e varie altre cose , allo stipendio di 50.000 euro annui, solo perchè membro della IDV locale e spinto dal partito. Il sindaco, messo di fronte alla pubblicazione di tale notizia, ( diffusa da un altro membro dell'IDV, che si è dimesso dal consiglio comunale per protesta ) ha vagheggiato risposte elusive, ammettendo che tali nomine erano "DOVUTE" alla IDV in cambio del supporto alla elezione a sindaco. ( alla faccia della correttezza del loro leader di Pietro ! ) La campagna di stampa locale in quel di faenza/ravenna non ha portato i frutti sperati, pertanto le scrivo nella speranza che la vicenda possa essere portata a livello nazionale, su un giornale ad ampia diffusione in modo che si spinga le autorità locali a correggere tale stortura. La ringrazio per l'attenzione che vorrà, se possibile dedicare alla vicenda, che mostra fino in fondo la becera corruzione che inonda il nostro paese, specie nei "più puri" che pretendono di insegnare agli altri come vivere. Se dovesse servire un referente per la vicenda, il consigliere comunale di Faenza in quota PDL Alessio Grillini potrà fornire tutti i retroscena. Fabrizio Sportelli. ( PS se possibile la prego di non pubblicare lamia identità, in quanto sono ahimè, parente dell'incapace nominato AD, lo conosco fin troppo bene, e non vorrei scatenare litigi e vendette parentali ) "uno stralcio di commento dei giornali locali" In città è scoppiata la polemica in seno all'Italia dei Valori sull'occupazione delle poltrone e la consigliere Silvia Bandini ha clamorosamente rassegnato le dimissioni dopo aver scoperto che, su proposta del Sindaco Malpezzi, Davide Zagonara sarà il prossimo Amministratore Delegato di Aser, importante azienda a controllo pubblico. Pietra dello scandalo è la totale assenza di esperienza e capacità del predestinato per il nuovo ruolo, un 34enne che dopo 15 anni di studi ancora deve laurearsi e il cui unico "merito" è quello di essere il coordinatore politico cittadino dell'IdV. Da ieri in città il suo "curriculum" (che qui sotto vi mostriamo in copia dell'originale) è sulla bocca di tutti: si potrà mai fare AMMINISTRATORE DELEGATO (!!!) chi ha queste "ricche" esperienze lavorative?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog