Cerca

TASSE PIU' ALTE PER CHI FUMA

Gentilissimo Direttore, il fumo di sigaretta, com'è stato definitivamente accertato, facilita l'insorgenza di tutte le forme tumorali maligne, non solo di quella polmonare a tutti nota, oltre a essere il principale responsabile di tutti gli accidenti cardiovascolari. E' ora noto anche che chi fuma invecchia più rapidamente. Il fumo è anche la causa, diretta o indiretta –e a una stima per difetto- di oltre un terzo dei ricoveri ospedalieri, con costi enormi a carico della collettività non coperti dai Monopoli di Stato. Sarebbe giusto che tali costi gravassero su chi li genera, cioè sui fumatori. Nessun Governo ha la forza necessaria per mettere al bando il fumo, ma per tassarlo in modo adeguato in modo da far fronte ai costi da esso provocati forse sì. Almeno questo si abbia il coraggio di farlo. Dobbiamo voltare pagina: anche la televisione dovrebbe a mio avviso svolgere opera di informazione e di educazione. Con i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog