Cerca

La rai e il tennis: meglio lasciar stare

La Rai dopo decenni in cui non trasmetteva incontri di tennis in chiaro è tornata alla ribalta. E non con un torneo qualsiasi, ma con il famoso Roland Garros. Ma come spesso accade con la tv pubblica, tutto finisce con l’acquisto del “prodotto”. Infatti,nonostante due canali tematici a disposizione, non riesce a far meglio di quattro ore (sulla carta) di trasmissione(giovedi inspiegabile ritardo) , con un giornalista che parla da Roma. Ottima copertura dell’evento. lucia Marinovic luciapuurs@hotmail.com

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog