Cerca

autorità (in)dipendenti

Egregio Sig. Direttore, sarò breve. In ordine alle ultime nomine cosiddette "garanti di indipendenza" (AGCOM ecc.) è l'ennesimo schiaffo alla pubblica decenza. Mi aspettavo una qualche presa di posizione del Sig. Presidente della Repubblica ma....nulla, cioè in questi casi anche il Quirinale si adegua. Grazie siamo sulla buonissima strada. Complimenti a tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog