Cerca

I DEBITI DELLE P.A. E LA DITTATURA

Preg.mo Direttore E' disgustoso, che dopo essere stati terremotati dalla P.A, non avendo queste onorato i debiti, ti mandino gli sciacalli a rovistare fra le tue macerie. Se ti va bene, forse, PASSERA ti certifica il credito e ti manda dall'amico ed ex collega MUSSARI che potrebbe concederti un prestito facendoti pagare gli INTERESSI SUL TUO CREDITO. Fra le svariate condizioni per ottenerlo una è tassativa: devi essere in BONIS. Ma come puoi essere in BONIS se prima non ti pagano? Semplice: chiedi un altro prestito alla banca; a tassi "bancari"e DANDO GARANZIE REALI; così potrai rientrare in BONIS. Se non hai le garanzie reali non ti resta che .........., tanto, come ci ha ricordato il Presidente, siamo ancora lontani dai tassi della Grecia. Vi sembra finita? no! prossimamente vedremo l'attacco degli avvoltoi. Ora mi chiedo: vi è una PROCURA DELLA REPUBBLICA che ipotizzi i reati di ASSOCIAZIONE, fra GOVERNO e ABI, tesa a fregare i Creditori delle P.A.? oppure, ma forse è troppo, quello di ABUSO DI DIRITTO? certamente l'ipotesi di ISTIGAZIONE al ........ sarebbe una bestemmia. Sarò grato a quanti vorranno approfondire gli aspetti giuridici (anche con riferimento alla Suprema Corte di Strasburgo) di questa brutta, bruttissima manifestazione DITTATORIALE. Cordialmente GP Genova

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog