Cerca

La partecipazione da sola non basta

Ho partecipato, con vivo interesse e qualche ingenua aspettativa, alla riunione organizzativa del Movimento 5stelle del 6 giu. scorso presso l'eco-emporio di Pordenone. Lo stile, il modo, il criterio e l'approccio degli organizzatori (possiamo chiamarli così?) mi ha riportato indietro di buoni 20 anni, quando un altro "movimento contro" enunciava e faceva le cose, utilizzando analoghe procedure. Tre persone dietro un tavolo che segnava esso stesso la distanza con l’uditorio partecipativo! La democrazia, cosiddetta partecipativa, non ha modo di funzionare nella sua intrinseca definizione che vorrebbe tutti i cittadini coinvolti nel processo decisionale, non fosse altro per due motivi sostanziali, il primo perché non siamo tutti uguali, il secondo perché la partecipazione sarà sempre e comunque minoritaria, talchè le scelte effettuate, inevitabilmente, tenderanno a creare squilibri di ogni genere nel contenuto delle decisioni. Inoltre, poiché la richiesta di partecipazione deriva da una forte motivazione politica, è facile che la democrazia partecipativa non sia vista come un bene in se, ma come uno strumento per traguardare risultati politici, per ottenere maggiore giustizia sociale, per limitare interessi corporativistici dominanti o per approntare modelli di sviluppo differenti dagli attuali. Ritenere, pertanto, che la politica possa essere sostituita dalla mera partecipazione sarebbe un errore fatale. Alle enunciazioni di programma, devono seguire, giocoforza, progettualità operative in linea con le scelte politiche di fondo e non va dato per scontato che la partecipazione diretta di coloro che le condividono sia elemento sufficiente per reputarle corrette e renderle efficaci. Se il Movimento 5stelle, come del resto qualsiasi altra aggregazione possibile, non dovesse tener conto di tutto ciò, credo proprio che assisteremo all’ennesimo fallimento delle buone intenzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog