Cerca

IL CIMITERO DI MATERA

ALLA C.A. DEL DIRETTORE DI LIBERO IL CIMITERO DI MATERA Sono una cittadina di Matera e vorrei esprimere la mia disapprovazione, per quanto concerne l’acquisto dei loculi al Comune di Matera. Il rispetto per i defunti denota il grado di civiltà di un popolo e non si può pensare di vendere un loculo usato a € 1.360,00 senza renderlo decoroso al minimo indispensabile. Il Comune dirà che”non importa tanto i morti ormai sono morti” , ma i vivi ci sono e si rendono conto che all’interno i loculi non sono intonacati, che alcuni padiglioni sono fatiscenti e trascurati e ci sono addirittura nidi di vespe tra una lapide e l’altra. Però, ci si preoccupa di chiedere il progetto per l’istallazione della lapide!!! Mi chiedo perchè, tanto non si bada assolutamente all’aspetto estetico e a rendere il piu’ agevole possibile l’accesso a questo luogo. Inoltre, ognuno di noi dovrebbe essere informato dagli impiegati comunali, nel momento dell’acquisto sullo stato di quello che sta acquistando, data la somma che bisogna versare seduta stante. I morti ringraziano. Distinti saluti Cinzia Chiatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog