Cerca

sudditi, non cittadini

Oggi ho inviato all'ufficio reclami e al sindaco di Milano la seguente mail, che Vi inoltro per conoscenza: In data 30/3/2012 ho controllato sul sito del comune di Milano (http://ecopass.atm-mi.it/pollutioncharge/Iweb/CercaClasse.aspx) eventuali cambiamenti di tariffe relativi alla mia automobile targata DL469PC. Poichè l'esito della ricerca è stato "circolazione libera", non mi sono fatta ulteriori problemi e pensando di aver agito con la diligenza del famoso buon padre di famiglia sono venuta a Milano e sono entrata in centro. Grande è stato il mio stupore nel ricevere una multa di ben 76 euro per non aver pagato la tariffa per l'ingresso. Ho quindi chiamato il Vs. call-center e mi sono sentita dire che quella pagina web non è più da prendere in considerazione perchè, ormai da mesi, bisogna consultarne un'altra. Sono estremamente amareggiata e delusa, tremo nel pensare che la doppia pagina sia stata lasciata intenzionalmente per trarre in inganno gli sprovveduti e spennarli con tutto comodo. Da chiunque, ma ancora di più da un ente pubblico importante come il Vs, mi aspetto correttezza e trasparenza: se le informazioni presenti sul sito non sono più corrette devono essere eliminate o almeno ci deve essere un preciso e semplice avvertimento tipo "circolazione libera fino al 16/01/12" Faccio presente che ancora oggi la pagina in questione è attiva e libera di far danni Cordialmente Paola Zaro ZaroCarni spa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog