Cerca

MONTI POLITICO E...IL "LAVORO SPORCO"?

0
Il nostro sistema economico è assimilabile ad un acquedotto la cui rete ramificata di distribuzione è piena di buchi e crepe e...dell'acqua complessiva... poca ne arriva a destinazione. La salvaguardia di questo bene primario,sembra non interessare nessuno...ognuno arroccato sulle sue entrate attuali e future. Le riforme sono bei programmi elettorali,che, però, fanno parte di un repertorio da allontanare... sembrando, infatti, che il lavoro sporco non interessi neppure questo attuale governo e più si va avanti e più questo rischio sarà palpabile.Come se, per il lavoro sporco, si dovesse quasi pensare di doverlo affidare ai nord-africani sbarcati a Lampedusa? E' un fatto che...questo governo "scricchiola"...l'arrovellamento fustigatorio...da IMU (altro prossimo lavoro per Equitalia?) e gli "esodati" (dove la ministro Fornero si troverà ad esborsare cifre ben diverse dal previsto : "INPS...sfiduciato?")...sono pagine poco edificanti...mentre tasse e debito pubblico, stranamente, continuano ad aumentare. Ma questo non è niente rispetto a quello che dovrebbe (dovrà) essere fatto. La casta, comunque, continua la navigazione, come in una crociera di lusso. Saluti. Angelo Mandara

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media