Cerca

SE IL RIGORE MERKEL NON SI ADATTA AL NOSTRO CLIMA?

Raccomandare di "allentare il rigore"...per chi soffre i climi caldi? Avendo seguìto, dal Parlamento, gli interventi dei rappresentanti di partito diretti al premier Monti...mi ha fatto riflettere quello del segretario PDL Alfano, che con la solita accalorata enfasi, invitava il premier ad addolcire il rigore instaurato in Europa dalla Merkel, per dare respiro all'euro. Quindi invitando la Germania ad abbassare le ali per rendere l'Europa più elastica nei rapporti. Contemporaneamente, collegavo la sicilianità del segretario Alfano e a come è regolata quell'isola, che dopo aver deciso di tagliare la loro assemblea da 90 a 70 componenti, alla fine (così mi pare sia) non se ne farà nulla...in quanto hanno vinto...le elezioni anticipate. Vedendo, purtroppo, parallelamente questo riflesso anche sulla situazione nazionale, che rischia di annullare tutte le speranze di chi spera in una ripresa morale di questo Paese (anche sull'anticorruzione)..sarà un caso che il movimento "dei forconi" nasca proprio al Sud...per scuotere un pò di "rigore"...anche negli apparati istituzionali (vedi uso di spalatori neve, nel mese di luglio,in quel di Palermo?). Invece di tentare di eliminare la discrepanza: + tasse, + debito pubblico? Beh,alquanto curiosa la proposta alla Merkel? Allora, quale Europa vogliamo? Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog