Cerca

IMU + ESODATI

Due argomenti correlati alla vicenda personale. Ho 64 anni, da quattro anni ho perso il lavoro ed ho terminato ogni risorsa personale per sopravvivere ma ho la fortuna/sfortuna di essere il proprietario dell' appartamento dove vivo con la mia famiglia di quattro persona. Due domande : -1- IMU come faccio a pagarla (io come tanti altri presumo) se il mio reddito è inferiore a 5000 euro l'anno? Con i redditi presunti (specie se rivalutati del 168%), non si va al supermercato. FORSE in Italia prima si pagano le tasse, e poi si mangia. -2- ESODATI sessantamila, trecentomila od anche uno solo il principio dovrebbe essere uguale per tutti, ma ciò che è più grave (forse mi sbaglio) è che il problema poteva e potrebbe essere risolto addirittura a costo ZERO. come: era sufficiente proporrere, ad esempio, per tutti coloro che avessero superato i sessanta anni e si trovassero disoccupati, sotto un certo reddito certificato ISEE, venisse dall' Inps anticipata per il 50% la pensione, quota che successivamente poteva essere recuperata trattenendo dalla pensione stessa una quota in ragione di una percentuale annua (esempio il 25%). In questo modo non si lasciava nessuno in mutande e completamente a COSTO ZERO. Ma in italia si va sempre alla ricerca dei soldi altrui... Ci sarebbero tanti altri argomenti interessanti (sia per la crisi econimica, sia per il debito pubblico, ecc) ma chiudo autorizzandovi, nel caso qualcuno sia interessato a contattarmi, a comunicare la mia e-mail. grazie per lo spazio che mi avete concesso Augusto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog