Cerca

Qual'é il vero obiettivo di chi ci governa?

Alcune evidenti considerazioni : dall' entrata nell'euro abbiamo subito una svalutazione del 50% ( € a 2000 lire, cambio reale a 1000 lire), il caro vita é aumentato, il PIL italiano si é bloccato e non siamo più neanche padroni di gestire la nostra economia non potendo nè svalutare per incrementare le esportazioni, nè stampare moneta per immettere liquidità sul mercato e dare ossigeno e sostegno alle nostre industrie. Poi sono arrivati i Professori, dovevano fare miracoli : non hanno tagliato la spesa pubblica, hanno aumentato l'imposizione fiscale, hanno distrutto i consumi, stanno annientando il tessuto industriale della piccola-media impresa italiana, risultato : ci hanno portato in recessione, il PIL scende, la spesa pubblica aumenta e le entrate dello stato diminuiscono : GRANDE ! Come beffa finale, ci sentiamo ancora dire che non entrare nell'euro sarebbe stato un grave errore! Non essendo credibile che tale scenario non sia evidente anche a chi governa, sorge spontanea la domanda : qual'é il vero obiettivo di chi ci governa ? certo non il benessere dei popoli, il drammatico esempio della Grecia ne dà testimonianza. Perchè quindi si vuole ostinatamente salvare l'euro ? sono in gioco gli interessi di quali poteri e di quali nazioni ? Non sfugge certo che la Germania ne trae grandi benefici, debito a costo zero, magno gaudio per l'annientamento del grande concorrente commerciale italiano, ora producono loro quello che le nostre aziende fallite non producono più; gli Stati Uniti poi hanno trovato nella zona euro le perfette condizioni di mercato per la loro notoria speculazione finanziaria. E le banche ? Per salvaguardare tutto ciò non si poteva certo rischiare che il popolo eleggesse democraticamente il proprio governo, meglio imporre un proprio servitore, fedele, sevile e profondamente europeista. Esautorati in tal modo dalla democrazia a noi sudditi cosa resta ? gli schivi sono sempre solo serviti a rendere ricchi i padroni, e noi, i nuovi schiavi degli anni 2000 non saremo da meno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog