Cerca

CAF/IMPRESA VERDE MILANO LODI E MONZA

Buongiorno, Vi scrivo per raccontare uno spiacevole episodio accaduto a mio padre (82 anni), che se non si può chiamare truffa, poco ci manca! Per il calcolo dell'IMU e la predisposizione del relativo modulo F24, mio padre residente a Milano, si è recato in via Ripamonti 37/A (sempre a Milano) dove appare un cartello con freccia che indica "CAF". Appena entrato, gli è stato gentilmente chiesto se avesse bisogno d'aiuto. Appena sentito che si era presetato lì per l'IMU, è stato fatto accomodare e in men che non si dica (non più di 5 minuti) IMU e modulo F24 erano già pronti. "Fatto Signor Capponi, si può accomodare alla cassa". E alla cassa gli sono stati chiesti ben € 40!!! In allegato la fattura. Mio padre in assoluta buona fede ha pagato senza batter ciglio. Per poi scoprire, una volta tornato a casa e dopo aver parlato con vicini di casa e conoscenti, che i CAF normalmente chiedono per questo servizio circa € 8, il doppio se congiunto con un'altra persona come nel caso dei miei genitori. Così è tornato al CAF di via Ripamonti, dove gli hanno detto che loro sono sì CAF (c'è anche un bel cartello che lo dice!), ma sono Impresa Verde e le loro tariffe sono altre!!!! E dirlo prima no?! Non so come la chiamereste voi, ma per me questa è truffa! E mi piacerebbe che la mia lettera fosse pubblicata affichè questi signori si possano vergognare. Grazie. Cordialmente, Laura Capponi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog