Cerca

cosa può più di....

Caro Direttore - per quanto possa valere - sono una cittadina italiana, laureata a 24 anni in geologia, abilitata all’esercizio della professione, con due master di secondo livello conseguiti a pieni voti presso l’Università “La Sapienza” di Roma e la “Scuola Superiore S. Anna” di Studi universitari e perfezionamento di Pisa rispettivamente in “Ingegneria dell’emergenza” e “Gestione e controllo dell’ambiente: tecnologie e management per il ciclo dei rifiuti”. Naturalmente, dopo tutta questa ginnastica mentale sono rimasta disoccupata. L’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria, presso la quale ero stata assunta a tempo determinato a seguito di pubblico concorso per titoli da 4 anni, non ha ancora trovato il modo per risolvere il mio “problema”: questa è la vera sconfitta di chi sognava di essere una risorsa impegnata nella soluzione dei Problemi Veri (smaltimento dei rifiuti, protezione civile, assetto idrogeologico ecc.). Oggi leggo che in Italia con una laurea in scienze motorie si può anche fare il Direttore Generale dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, il cui capo ufficio stampa è una ex mezzofondista ed ex-attrice di film a luci rosse: ho solo sbagliato tipo di ginnastica! Dott. geol. Alessia Filippone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog